skip to Main Content

Arista lardellata, una ricetta della Locanda “Chez Nous”

Nelle scorse settimane abbiamo avuto il piacere di entrare in contatto attraverso i Social Network con Roberta Dorizzi, che gestisce con il marito Rodolfo Milone la Locanda Chez Nous a Costa Montefedele, nel cuore dell’Oltrepò Pavese. La locanda non è un ristorante tradizionale ma un luogo intimo e raccolto, dover poter gustare piatti eccellenti con ricette semplici, preparati con ingredienti freschi e genuini, preferibilmente provenienti dal territorio circostante.

Locanda Chez Nous a Costa Montefedele - Oltrepo Pavese

Roberta ha provato i nostri prodotti e ci ha mandato una sua ricetta: quella dell’Arista di maiale lardellata.

Ingredienti
1 kg lonza di maiale
Rosmarino fresco
Pepe
10 fette di lardo Vecchio Varzi
10 fette di pancetta tesa al ginepro Vecchio Varzi

 

Preparazione
Praticare 2 tagli longitudinali abbastanza profondi nella lonza. Inserire il rosmarino sminuzzato, il pepe e 7 fettine di lardo per tutta la lunghezza, ben stese.

 

Arista di maiale lardellata con lardo e pancetta al ginepro Vecchio Varzi

 

Chiudere la lonza con le restanti fette di lardo, la pancetta e legare stretto fino a formare un arrostino.

 

Arista di maiale lardellata Vecchio Varzi prima della cottura

 

Cuocere in forno ventilato a 200 gradi per 40 minuti.

 

Arista di maiale lardellata Vecchio Varzi dopo la cottura

 

Servire affettato abbastanza sottilmente a temperatura ambiente, perfetto con una confettura di pomodorini, ad esempio.

 

Arista lardellata Vecchio Varzi impiattamento

 

Buon appetito!
Back To Top