026

Vecchio Varzi tra i Viaggi del Gusto.

Ad Agosto Vecchio Varzi è stato protagonista di un bell’articolo su Viaggi Del Gusto, rivista di approfondimento sui temi del mondo agroalimentare e turismo enogastronomico, da anni un vero punto di riferimento per gli appassionati di tutta Italia.

L’articolo ha spiegato l’importanza del territorio della Valle Staffora  nel creare il fenomeno qualitativo Varzi, per le caratteristiche climatiche che consentono il miglior allevamento dei maiali e per la posizioni strategica che ha garantito un millenario accesso alle migliori materie prime per una perfetta produzione del salame.

In questo contesto l’azienda Vecchio Varzi è il produttore più importante della DOP e viene segnalato per la qualità delle materie prime, tagli nobili di suini italiani nati e cresciuti in Lombardia, Piemonte o Emilia Romagna e allevati con un alimentazione bilanciata, per l’assenza di glutine e polvere del latte, che rendono Vecchio Varzi adatto anche ai celiaci e persone con intolleranze alimentari.

Il pezzo chiude ponendo l’attenzione sulla grande passione delle persone che rendono possibile giorno dopo giorno questo “miracolo” del gusto, custodi gelosi di un lungo e tradizionale processo che non vogliono compromettere con nessuna scorciatoia.

Le bellissime immagini a corredo dell’articolo anticipano il piacere che il nostro salame Vecchio Varzi darà al palato del lettore e riprendono la placida meraviglia della Valle Staffora, che culla e affina la nostra produzione.

 

Vecchio Varzi sui Viaggi del Gusto

Vecchio Varzi sui Viaggi del Gusto